Sorvegliati spaziali INAF

A due ore dall’impatto di 2022 EB5

Venerdì 11 marzo un piccolo asteroide – 2022 EB5 – subito dopo essere stato scoperto è caduto sulla Terra, finendo in mare. Per fortuna era un corpo di piccole dimensioni, uno o due metri di diametro, e la caduta, con disintegrazione in atmosfera, non ha avuto conseguenze, perché avvenuta nel Mare di Norvegia, circa 100 km a sud-ovest dell’isola di Jean Mayen. Ripercorriamo le fasi principali dell’evento.

Immagine ottenuta con Google Earth che mostra il punto di caduta in mare dell’asteroide 2022 EB5 

Leggi l’articolo completo su media.inaf.it