Bollettino Solare del 16/01/2023

Dodici regioni attive sono presenti in fotosfera oggi 16 gennaio 2022, di cui 9 con macchie solari e 3 prive di macchie.

Ieri sono stati emessi 11 brillamenti a raggi X di classe C e 2 di classe M.
Oggi fino alle 08:30 CEST sono stati emessi 2 brillamenti a raggi X di classe C

Attività magnetica localizzata è visibile al lembo solare Est sia nell’emisfero Nord che in quello Sud.

La mappa per SDO delle regioni attive sull’emisfero solare non visibile dalla Terra riporta la presenza di 4 intense regioni attive (SAR) a:

  • 44,2° di latitudine Sud, che si prevede apparirà al lembo solare Est il giorno 17 gennaio 2023 alle 13:00 CET
  • 25,6° di latitudine Nord, che si prevede apparirà al lembo solare Est il giorno 20 gennaio 2023 alle 08:12 CET
  • 35,8° di latitudine Nord, che si prevede apparirà al lembo solare Est il giorno 21 gennaio 2023 alle 15:23 CET
  • 16,3° di latitudine Sud, che si prevede apparirà al lembo solare Est il giorno 24 gennaio 2023 alle 01:00 CET.

Diversi buchi coronali si trovano sul disco solare sia nell’emisfero Nord che in quello Sud a Est e a Ovest del Meridiano centrale.

La notte scorsa dalle 22:00 CET dalle 01:00 CET il campo geomagnetico è stato perturbato per alcune ore a livelli minori (tempesta geomagnetica di classe G1).
Poi fino alle 08:30 CET  il campo geomagnetico non è stato perturbato.
Il livello di attività solare è alto.

Apri i seguenti link per guardare e scaricare le immagini e i dati del Sole di oggi:
mappa del Sole in luce visibile
mappa del campo magnetico
mappa del plasma caldo a 1.000.000 e 20.000.000 kelvin
regioni attive sul lato nascosto del Sole
grafico dell’indice planetario K
tabella delle regioni attive